Le Armonizzazioni, a cosa servono

Il metodo Reiki Tradizionale tramandatoci da Mikao Usui, si suddivide in 3 Livelli:

• I Livello (Shoden) detto Manuale.

• II Livello (Okuden) detto Mentale/Creativo.

• III Livello quello del Maestrato (Shinpiden), 

Il Terzo Livello è suddiviso a sua volta in due parti, la prima (IIIa) per chi vuole proseguire il proprio cammino di crescita personale e di introspezione venendo iniziato al simbolo Maestro Dai Ko Myo, senza insegnarlo, ed il secondo (IIIb) per chi invece vuol fare del Reiki un vero e proprio percorso di vita, insegnando e passando le armonizzazioni I seminari si articolano in una o più giornate, solitamente una per il I e il II Livello e uno o più weekend per il III Livello (una giornata per il Livello IIIA e più weekend, in base ai partecipanti per il percorso di Maestrato). In queste occasioni il Master trasmette le armonizzazioni (o Iniziazioni) che consistono nel passare energeticamente tutte le informazioni necessarie, affinché i nostri canali energetici, di cui ciascuno è dotato (vedi anche Medicina Tradizionale Cinese, Shiatsu, Agopuntura, Riflessologia Plantare) siano “riallineati” al fluire dell’energia che permea tutte le cose, l’energia Universale del Reiki.

Inoltre vengono “passate” anche delle importanti chiavi cosmiche, i Simboli (chiamati shirushi in Giapponese), che sono degli strumenti per trasmettere il Reiki, insieme ad altri mezzi, che in quelle occasioni il Master vi mostrerà. Sarà ampliamente spiegato e mostrato come si effettuano i vari trattamenti, come si tracciano i simboli, cosa è possibile trattare: se stessi, gli altri, le piante, gli animali, i cibi, le bevande, gli oggetti ecc… La differenza fra i tre livelli, consiste nel “salto vibrazionale” che si ottiene dopo ciascuna diversa armonizzazione, che ci porta conseguentemente, a scoprire piani del “sentire” più sottili, c’è una maggiore apertura alla percezione della propria energia, di quella altrui e di quella che ci circonda, il flusso energetico che ci attraversa aumenta, cosi come aumenta la forza di aiuto alla guarigione e la propria apertura mentale e di Cuore. I livelli sono uno successivo all'altro, ciò significa che per partecipare al Secondo Livello Reiki, si deve aver frequentato il Seminario di Primo Livello, mentre per accedere al Terzo, è necessario aver partecipato sia al Primo che al Secondo Livello. Ciascun livello è conseguente al precedente, ogni livello presuppone, a parte il Primo Livello, di aver assimilato sia a livello energetico che tecnico, tutte le informazioni dei livelli precedenti.

                                                   
T
utti i corsi e gli eventi si svolgono presso Parallelamente, in Via Tevere, 1R - Campi Bisenzio - FIRENZE (Toscana)